lucia azzolina

“Abbiamo fatto investimenti per rendere la scuola un luogo abbastanza sicuro con mascherine, distanziamento ed altri dispositivi”

Lucia Azzolina, ex Ministro dell’Istruzione, nell’intervista rilasciata a “Live non è la D’Urso”, programma condotto da Barbara D’Urso su Canale 5, ha evidenziato: “Per me ci vuole un buon senso, se si deve chiudere la scuola allora bisogna chiudere anche tutto il resto. Se chiudiamo le scuole e poi vediamo gli studenti in strada è molto sconfortante. Si sono viste scene di ragazzi in strada in Emilia e Campania. Abbiamo fatto investimenti per rendere la scuola un luogo abbastanza sicuro con mascherine, distanziamento ed altri dispositivi. Sapendo che il rischio zero non esiste”.

Inoltre l’ex Ministro, ha aggiunto: “Le famiglie hanno saputo della chiusura dall’oggi al domani. Lo stesso Ministro dell’Istruzione, in queste ore, ha fatto marcia indietro su una cosa che io da Ministro avevo sempre tutelato. I figli di medici e infermieri devono poter andare a scuola. Oggi abbiamo medici e i infermieri che ci hanno scritto. Perché non sanno dove lasciarli, non sanno cosa fare? Li lasciano ai nonni?”.

FONTE: oggiscuola